[Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022) vs Lenovo IdeaPad 5 (15″, 2022) – L’IdeaPad 3 copre le esigenze di base, mentre l’IdeaPad 5 si spinge un po’ più in là.

Ultimamente, in ufficio siamo molto attenti al budget, confrontando computer portatili simili per vedere come ottenere il miglior valore. Non a caso, il Black Friday è alle porte e alcuni rivenditori hanno già iniziato i saldi per anticipare la concorrenza. Per quanto riguarda il confronto di oggi, si tratta di due portatili IdeaPad di Lenovo.

L’IdeaPad 3 è quasi sempre indicato come raccomandazione al buio per chi non capisce molto di computer e viene a chiedervi consiglio su quale dispositivo scegliere. L’IdeaPad 5 riprende il concetto del 3, ma gli conferisce un look più premium e opzioni hardware aggiuntive, tra cui i potentissimi chip della serie P, che rendono il portatile più bello, ma a un costo maggiore.

Oggi vi presentiamo un confronto approfondito tra il Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022) e l’IdeaPad 5 (15″, 2022).

Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022): Specifiche complete / Recensione approfondita

Lenovo IdeaPad 5 (15″, 2022): Specifiche complete / Recensione approfondita

Configurazioni di Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022):

Configurazioni Lenovo IdeaPad 5 (15″, 2022):

Contents

Design e costruzione

Pur avendo un aspetto simile, i due dispositivi presentano una differenza sostanziale. L’IdeaPad 3 è realizzato interamente in plastica, mentre l’IdeaPad 5 ha un corpo unibody in alluminio o un coperchio in metallo con base e pannello inferiore in plastica. Nel complesso, l’IdeaPad 5 è molto più resistente, in quanto il coperchio e la base presentano una minima flessione. L’IdeaPad 3, invece, ha una base molto flessibile che si torce anche quando si scrive regolarmente. Per quanto riguarda le dimensioni, esse dipendono in qualche modo dai materiali di costruzione utilizzati.

Peso Altezza
Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022) 1,65 kg 19,9 mm
Lenovo IdeaPad 5 (15″, 2022) Coperchio in alluminio, base in plastica 1,77 kg 17,9 mm
Lenovo IdeaPad 5 (15″, 2022) Coperchio in alluminio, base in alluminio 1,85 kg 16,9 mm

Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022)
LenovoIdeaPad 5 (15″, 2022)

Tastiera e touchpad

I due portatili utilizzano tastiere molto simili, con una corsa dei tasti decente e un feedback cliccabile. In entrambe le unità è presente un NumPad. Mentre l’IdeaPad 3 può essere dotato di una retroilluminazione opzionale, l’IdeaPad 5 ne ha una di serie. I touchpad sono entrambi rivestiti in Mylar, mentre l’esperienza che offrono è solo nella media, in quanto le dimensioni avrebbero potuto essere maggiori.

Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022)
LenovoIdeaPad 5 (15″, 2022)

Porte

L’IdeaPad 3 dispone di una porta USB 2.0, che è meglio lasciare per un mouse, una porta USB Type-A 3.2 (Gen. 1), una singola porta Type-C 3.2 (Gen. 1), una porta HDMI 1.4b, un lettore di schede SD e un jack audio.

L’IdeaPad 5 offre due porte USB Type-A 3.2 (Gen. 1), due porte USB Type-C 3.2 (Gen. 1), una porta HDMI 1.4b, un lettore di schede SD e un jack audio. Nel complesso, l’IdeaPad 5 offre un aumento della velocità USB e una porta Type-C aggiuntiva.

Smontaggio e opzioni di aggiornamento

L’IdeaPad 3 utilizza 10 viti con testa a croce, mentre il suo parente di fascia più alta ne ha solo 8. L’IdeaPad 3 ha una migliore possibilità di aggiornamento, offrendo fino a 8 GB di memoria saldata e un singolo slot SODIMM. C’è anche uno slot M.2 per l’archiviazione e spazio per un’unità SATA da 2,5 pollici, con hardware di montaggio nella confezione. Se si sceglie una configurazione con una batteria più grande, si perde lo spazio SATA da 2,5 pollici.

Per quanto riguarda l’IdeaPad 5, viene fornito solo con un massimo di 16 GB di memoria DDR4 dual channel saldata, uno slot M.2 per SSD Gen 4 e un alloggiamento per unità da 2,5 pollici. Nella confezione è disponibile l’hardware per il montaggio.

Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022)
LenovoIdeaPad 5 (15″, 2022)

Scheda tecnica

Qualità del display

Entrambi i portatili IdeaPad sono dotati di due display FHD, con pannello TN o IPS. Abbiamo testato le versioni IPS dei due dispositivi, che hanno entrambi una densità di pixel di 142 PPI, un passo di 0,18 x 0,18 mm e una distanza Retina di 60 cm.

Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022)
LenovoIdeaPad 5 (15″, 2022)

Entrambi i portatili offrono angoli di visione confortevoli. Di seguito sono riportate immagini a 45 gradi per valutare la qualità.

Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022)
LenovoIdeaPad 5 (15″, 2022)

Il pannello dell’IdeaPad 3 raggiunge un picco di luminosità di 347 nits al centro dello schermo e 327 nits come media per l’intera area, con una deviazione massima dell’11%. Il rapporto di contrasto è pari a 1460:1.

L’IdeaPad 5 ha una luminosità maggiore di 374 nits al centro dello schermo e di 350 nits in media per l’intera area, con una deviazione massima del 12%, mentre il rapporto di contrasto è inferiore, pari a 1180:1.

Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022)
LenovoIdeaPad 5 (15″, 2022)

Copertura del colore

Per essere sicuri di essere sulla stessa lunghezza d’onda, vorremmo fare una piccola introduzione alla gamma di colori sRGB e Adobe RGB. Per cominciare, c’è il Diagramma di Cromaticità Uniforme CIE 1976 che rappresenta lo spettro visibile dei colori dall’occhio umano, dando una migliore percezione della copertura della gamma cromatica e della precisione del colore.

All’interno del triangolo nero, si trova la gamma di colori standard (sRGB) che viene utilizzata da milioni di persone su HDTV e sul Web. Per quanto riguarda l’Adobe RGB, viene utilizzato nelle fotocamere professionali, nei monitor e nella stampa. In pratica, i colori all’interno del triangolo nero sono utilizzati da tutti e questa è la parte essenziale della qualità e dell’accuratezza del colore di un notebook mainstream.

Tuttavia, abbiamo incluso altri spazi colore come il famoso standard DCI-P3 utilizzato dagli studi cinematografici e lo standard digitale UHD Rec.2020. Il Rec.2020, tuttavia, appartiene ancora al futuro ed è difficile che i display di oggi riescano a coprirlo bene. Abbiamo incluso anche il cosiddetto gamut di Michael Pointer, o gamut di Pointer, che rappresenta i colori che ci circondano naturalmente ogni giorno.

La linea gialla tratteggiata mostra la copertura dei colori di entrambi i portatili IdeaPad, che non mostrano una buona copertura, con il 52% per IdeaPad 3 e il 50% per IdeaPad 5. Detto questo, esistono configurazioni dell’IdeaPad 5 con una copertura sRGB del 100%.

Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022)
LenovoIdeaPad 5 (15″, 2022)

Accuratezza del colore

Abbiamo testato l’accuratezza del display con 24 colori comunemente utilizzati, come la pelle umana chiara e scura, il cielo blu, l’erba verde, l’arancione, ecc. È possibile verificare i risultati in condizioni di fabbrica e con il profilo “Design e gioco”.

Qui sotto potete vedere i risultati del test di entrambi i portatili, sia con le impostazioni di fabbrica (a sinistra) che con il nostro profilo “Design and Gaming” applicato (a destra).

Entrambi i portatili non hanno abbassato il loro valore di dE in misura sufficiente per poterli considerare accurati.

Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022)

Lenovo IdeaPad 5 (15″, 2022)

Tempo di risposta (capacità di gioco)

Abbiamo testato il tempo di reazione dei pixel con il solito metodo “da nero a bianco” e “da bianco a nero” dal 10% al 90% e viceversa.

L’IdeaPad 5 ha un pannello decisamente più veloce, con un tempo di caduta e risalita di 19 ms.

Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022)
LenovoIdeaPad 5 (15″, 2022)

Impatto sulla salute – PWM / Luce blu

PWM – Sfarfallamento dello schermo

La modulazione di larghezza di impulso (PWM) è un modo semplice per controllare la luminosità del monitor. Quando si abbassa la luminosità, l’intensità luminosa della retroilluminazione non viene ridotta, ma viene spenta e accesa dall’elettronica con una frequenza indistinguibile dall’occhio umano. In questi impulsi luminosi, il rapporto luce/tempo di assenza di luce varia, mentre la luminosità rimane invariata, il che è dannoso per gli occhi. Per saperne di più, consultate il nostro articolo dedicato al PWM.

Entrambi i portatili non utilizzano PWM per tutti i livelli di luminosità, il che significa che i display sono comodi da usare, senza presentare un eccessivo affaticamento degli occhi sotto questo aspetto.

Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022)
LenovoIdeaPad 5 (15″, 2022)

Emissioni di luce blu

L’installazione del nostro profilo Health-Guard non solo elimina la PWM, ma riduce anche le dannose emissioni di luce blu, mantenendo i colori dello schermo precisi dal punto di vista percettivo. Se non avete familiarità con la luce blu, la versione TL;DR è: emissioni che influenzano negativamente gli occhi, la pelle e l’intero corpo. Potete trovare maggiori informazioni al riguardo nel nostro articolo dedicato alla luce blu.

Acquista i nostri profili

Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022) 15,6″ FHD IPS LEN156FHD (AUO B156HAN02.1 (AUOE48D)): Acquista i nostri profili

Lenovo IdeaPad 5 (15″, 2022) 15,6″ FHD IPS BOE NV156FHM-N4S (BOE0AB0): Acquista i nostri profili

Il suono

L’IdeaPad 3 ha la sua configurazione sul fondo, mentre l’IdeaPad 5 ha una griglia sopra la tastiera, che ospita un set di altoparlanti stereo. L’IdeaPad 3 produce un buon suono, tuttavia i toni alti sono piuttosto elevati, il che li fa sembrare un po’ piatti. Le unità dell’IdeaPad 5 producono un audio migliore, ma ci sono leggere deviazioni su tutta la gamma di frequenze.

Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022)
LenovoIdeaPad 5 (15″, 2022)

Batteria

Il Lenovo IdeaPad 3 è dotato di una batteria da 38Wh o da 45Wh, il che non fa molta differenza, dato che l’incremento è inferiore. L’IdeaPad 5 può essere dotato di una batteria da 45Wh, 56Wh o 76Wh. Per quanto riguarda i risultati del nostro benchmark, l’IdeaPad 5 dura 4 ore e 2 minuti in più nella navigazione Web e 2 ore e 33 minuti in più nella riproduzione video. Ora, conduciamo i test della batteria con l’impostazione Windows Better performance attivata, la luminosità dello schermo regolata a 120 nits e tutti gli altri programmi disattivati, tranne quello con cui stiamo testando il notebook.

Per simulare le condizioni reali, abbiamo utilizzato un nostro script per la navigazione automatica su oltre 70 siti web.

Per ogni test come questo, utilizziamo lo stesso video in HD.

Prestazioni

L’IdeaPad 3 dispone di una CPU Pentium, il Pentium 8505, e di tre processori Alder Lake della serie U, il Core i3-1215U, il Core i5-1235U e il Core i7-1255U. Inoltre, la variante AMD offre la serie Ryzen 5000U, con tre SKU, Ryzen 3 5425U, Ryzen 5 5625U e Ryzen 7 5825U. L’IdeaPad 5 ha tutte queste opzioni di CPU, ma offre anche due CPU della serie P, il Core i5-1240P e il Core i7-1260P.

Parametri di riferimento della CPU

Abbiamo testato il Ryzen 7 5825U e il Core i5-1235U. Il Ryzen 7 è una potenza nel rendering 3D, superando il Core i5 del 15%. Il chip Intel colpisce nel rendering 2D, risultando più veloce di 0,8 secondi in Photoshop.

I risultati provengono dal nostro test di Photoshop (più basso è il punteggio, meglio è)

Parametri di riferimento della GPU

Nonostante siano passati 3 anni, le iGPU Vega di AMD sono ancora in grado di superare la concorrenza di colore blu, dato che la RX Vega 8 ha ottenuto un punteggio superiore del 50%.

I risultati provengono dal benchmark 3DMark: Time Spy (Graphics) (più alto è il punteggio, migliore è il risultato).

I risultati provengono dal benchmark 3DMark: Fire Strike (Grafica) (più alto è il punteggio, meglio è)

Test di gioco

Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022)
LenovoIdeaPad 5 (15″, 2022)

cs-go-benchmarks

CS:GO HD 1080p, Basso(controllare le impostazioni) HD 1080p, Medio (controllare leimpostazioni) HD 1080p, MAX (controllare leimpostazioni)
Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022) – Radeon RX Vega 8 (15w, R4000/5000) 137 fps(+80%) 89 fps(+78%) 60 fps(+94%)
Lenovo IdeaPad 5 (15″, 2022) – Iris Xe Graphics G7 (80EU) 76 fps 50 fps 31 fps

DOTA 2 HD 1080p, Basso(controllare le impostazioni) HD 1080p, Normale(controllare le impostazioni) HD 1080p, Alto (controllare leimpostazioni)
Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022) – Radeon RX Vega 8 (15w, R4000/5000) 127 fps(+13%) 80 fps(+40%) 45 fps(+41%)
Lenovo IdeaPad 5 (15″, 2022) – Iris Xe Graphics G7 (80EU) 112 fps 57 fps 32 fps

Temperature e comfort

In termini di raffreddamento, l’IdeaPad 5 porta sul campo di battaglia un heat pipe in più, un’operazione piuttosto intelligente, visto che deve domare le CPU più potenti della serie P.

Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022)
LenovoIdeaPad 5 (15″, 2022)

Carico massimo della CPU

AMD Ryzen 7 5825U (15W TDP) 0:02 – 0:10 sec 0:15 – 0:30 sec 10:00 – 15:00 min
Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022) 2,83 GHz @ 71°C @ 32W 2,83 GHz @ 77°C @ 32W 2,64 GHz @ 80°C @ 26W
HP ProBook 455 G9 2,59 GHz @ 64°C @ 27W 2,48 GHz @ 75°C @ 25W 1,84 GHz @ 65°C @ 15W
ASUS Zenbook 14 OLED (UM3402) 3,09 GHz @ 79°C @ 44W 2,82 GHz @ 90°C @ 35W 2,73 GHz @ 86°C @ 30W

Per meno della metà del prezzo dello ZenBook 14 OLED, è possibile ottenere un IdeaPad 3 dalle prestazioni molto simili, che funziona anche più freddamente. Detto questo, il portatile ASUS ha le sue qualità, come l’incredibile schermo e la durata della batteria.

Intel Core i5-1235U (15W TDP) 0:02 – 0:10 sec 0:15 – 0:30 sec 10:00 – 15:00 min
Lenovo IdeaPad 5 (15″, 2022) 3,60 GHz @ 3,08 GHz @ 73°C @ 55W 3,44 GHz @ 2,95 GHz @ 88°C @ 51W 2,80 GHz @ 2,49 GHz @ 69°C @ 35W
Lenovo ThinkPad L14 Gen 3 3,20 GHz @ 2,77 GHz @ 83°C @ 44W 3,10 GHz @ 2,71 GHz @ 94°C @ 43W 1,89 GHz @ 1,95 GHz @ 72°C @ 20W
Acer Aspire Vero (AV14-51) 3,63 GHz @ 2,87 GHz @ 84°C @ 55W 2,73 GHz @ 2,36 GHz @ 81°C @ 33W 2,49 GHz @ 2,23 GHz @ 79°C @ 28W
MSI Modern 14 (C12M) 3,17 GHz @ 2,69 GHz @ 77°C @ 45W 3,10 GHz @ 2,61 GHz @ 81°C @ 45W 2,69 GHz @ 2,45 GHz @ 78°C @ 35W
Dell Latitude 15 5530 3,57 GHz @ 3,02 GHz @ 94°C @ 52W 2,03 GHz @ 2,09 GHz @ 76°C @ 21W 2,24 GHz @ 2,19 GHz @ 64°C @ 23W

L’IdeaPad 5 è il portatile più performante con il Core i5-1235U, in quanto si sente la presenza della seconda heat pipe. Lo fa rimanendo molto fresco, anche con carichi prolungati.

Comfort a pieno carico

Entrambi i portatili sono molto confortevoli in caso di utilizzo prolungato, ma l’IdeaPad 5 è in testa con una differenza di circa 4°C. La rumorosità non è un problema, in quanto, con una sola ventola, entrambi i portatili non possono essere così fastidiosi anche se vogliono esserlo.

Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022)
LenovoIdeaPad 5 (15″, 2022)

Il verdetto

Entrambi i portatili soddisfano la stessa nicchia, con l’unica differenza che l’IdeaPad 5 lo fa con un aspetto e una sensazione migliori, grazie al suo guscio in alluminio. I vantaggi non finiscono qui, perché il portatile più costoso ha una selezione di porte più popolata e più veloce.

D’altro canto, il più economico IdeaPad 3 offre una migliore possibilità di aggiornamento, grazie alla RAM saldata e allo slot SODIMM, oltre a un alloggiamento per SSD da 2,5 pollici e a uno slot M.2, mentre l’IdeaPad 5 è dotato solo di memoria saldata, ma offre comunque le stesse opzioni per l’espansione dello storage.

Se si desidera utilizzare uno di questi portatili per un lavoro serio con il creatore, anche a livello professionale, è necessario un IdeaPad 5, poiché è il portatile con opzioni di visualizzazione adeguate che coprono un’ampia gamma di colori. Detto questo, il più grande IdeaPad 3 (17″, 2022) ha un pannello IPS FHD migliore con una copertura sRGB quasi del 100%.

L’IdeaPad 5 può anche essere dotato di una batteria più grande, che apprezzerete se volete un computer portatile in grado di durare un’intera giornata. In termini di prestazioni, le configurazioni attuali mettono il Ryzen 7 5825U a confronto con il Core i5-1235U, e il Ryzen si conferma la CPU migliore per il rendering 3D, mentre perde nel rendering 2D. In termini di raffreddamento, entrambi i portatili si comportano bene con quello che hanno, ma l’IdeaPad 5 è meglio equipaggiato per CPU più potenti, come la serie P di Alder Lake.

Infine, cosa scegliere se si è bloccati tra questi due portatili? Prima di tutto, dovete chiedervi se userete il portatile per lavori di progettazione professionale, nel qual caso la scelta è ovvia. Tuttavia, per l’ufficio e il lavoro quotidiano, entrambi i dispositivi vanno benissimo, con il vantaggio che l’IdeaPad 5 è lussuoso e ha qualcosa in più.


Perché scegliere il Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022)?

  • Offre molte prestazioni
  • Migliore aggiornabilità


Perché scegliere il Lenovo IdeaPad 5 (15″, 2022)?

  • Telaio in alluminio
  • Migliore I/O
  • Maggiore durata della batteria

Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022): Specifiche complete / Recensione approfondita

Lenovo IdeaPad 5 (15″, 2022): Specifiche complete / Recensione approfondita

Configurazioni di Lenovo IdeaPad 3 (15″, 2022):

Configurazioni Lenovo IdeaPad 5 (15″, 2022):

Abbonarsi
Notifica di
guest
0 Comments
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti