Wi-Fi 7 vs Wi-Fi 6E: le principali differenze in 10 secondi

Mentre il mondo tecnologico è in fermento per l’ultimo standard Wi-Fi, il Wi-Fi 7, gli utenti sono ansiosi di sapere come il Wi-Fi 7 si posiziona rispetto al Wi-Fi 6E. Se state decidendo tra il 6E e il 6, date un’occhiata al nostro articolo Wi-Fi 6E vs Wi-Fi 6: le principali differenze in 10 secondi.

In sostanza, il Wi-Fi 7 introduce miglioramenti ancora più impressionanti: tra cui maggiore velocità, minore latenza e maggiore efficienza su più bande. Pensate al passaggio da una superstrada a una circonvallazione iperspaziale.

Ecco un rapido riepilogo delle differenze:

Wi-Fi 7Wi-Fi 6E
Bande di frequenza2,4 GHz, 5 GHz e 6 GHz2,4 GHz, 5 GHz e 6 GHz
Larghezza di bandaFino a 320 MHz, comprese le nuove tecniche di utilizzo efficiente dello spettroFino a 160 MHz in 2,4 e 5 GHz, 1200 MHz aggiuntivi in 6 GHz
CanaliPiù canali in tutte le bande, per migliorare la capacità e ridurre le interferenze14 in 5 GHz + 59 in 6 GHz
Latenza**Ancora più bassa di quella del Wi-Fi 6E**, progettata per le applicazioni in tempo reale più esigenti.Bassa
Interferenza**Tecniche avanzate per ridurre ulteriormente le interferenze** su tutte le bande.Notevolmente ridotta nella banda dei 6 GHz
Casi d’usoGiochi di nuova generazione, AR/VR immersivo, streaming Ultra HD, in città intelligenti densamente popolateStreaming ad alta definizione, giochi online, AR/VR, ambienti ad alta densità di traffico

Dovete fare l’upgrade?

Prima di passare al Wi-Fi 7, valutate la vostra attuale configurazione e i vostri requisiti:

🛜 Per gli utenti del Wi-Fi 6E

Fase 1: state superando i limiti della vostra connessione con attività ad alta larghezza di banda?
Sì → Wi-Fi 7 offre il livello successivo di prestazioni.
No → Vai al punto 2

Fase 2: Lavorate in aree molto popolate e tecnologicamente avanzate?
Sì → La gestione avanzata della congestione del Wi-Fi 7 potrebbe cambiare le carte in tavola.
No → Vai al passaggio 3

Fase 3: Avete soldi da spendere per gli ultimi gadget?
Sì → Prendete in considerazione il Wi-Fi 7 per i punti di forza.
No → Il Wi-Fi 6E rimane una scelta eccellente.

🛜 Per gli utenti dei vecchi standard Wi-Fi

Fase 1: Le prestazioni del vostro Wi-Fi attuale sono in ritardo rispetto alle vostre abitudini di utilizzo?
Sì → Il passaggio al Wi-Fi 7 potrebbe essere un aggiornamento rivoluzionario.
No → Considerate i vantaggi del Wi-Fi 7.

Fase 2: Avete intenzione di investire in tecnologie per la casa intelligente o in dispositivi IoT?
Sì → Il Wi-Fi 7 supporterà meglio una moltitudine di dispositivi.
No → Il Wi-Fi 6E potrebbe già soddisfare le vostre esigenze.

Cosa c’è dopo?

Il prossimo è il Wi-Fi 8 – IEEE 802.11bn. Sarà tutto incentrato sull’affidabilità, ma non siamo ancora vicini alla sua adozione: arriverà nel 2028.

Abbonarsi
Notifica di
guest
0 Comments
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti